Caramelle per il mal di gola

 

Le ricette per preparare le caramelle balsamiche in casa

caramelle-mal-di-gola

Per combattere il mal di gola due sono le vie: assumere prodotti specifici, soprattutto nel caso di infiammazioni acute. Oppure puntare su caramelle a base di aromi naturali e di olii essenziali che combinati hanno il potere di lenire il dolore e fare respirare meglio. Si possono acquistare in farmacia ed anche nei supermercati, ma la cosa più bella è prepararle in casa perché è molto semplice.

 

 

Propoli e olii alla base

Uno dei rimedi più efficaci è quello di utilizzare la propoli, che non ha un gusto particolarmente dolce pur provenendo dalle api, ma in compenso ha un altissimo potere antibiotico. E nel caso il sapore non piacesse, si può sempre addolcirle con dei gusti alla frutta, in particolare quella di stagione e quella che contiene molte vitamine che fanno bene alla gola.

E poi ci sono gli olii essenziali, come l’arancio dolce, la menta piperita, il limone, l’anice, e l’eucalipto, ma anche piante come la cannella e le bacche di sambuco. Ricette per prepararle ne esistono moltissime, a cominciare dalle più semplici, come quella che mette insieme miele e limone, da sempre considerati potenti rimedi naturali contro tosse e mal di gola. Le caramelle al miele e limone sono un noto rimedio della nonna. Bastano  2 cucchiai di succo di limone e altrettanti cucchiai di miele d’acacia, 4 cucchiai di acqua e 6 cucchiai di zucchero oltre a stampini piccoli. Si mette  il pentolino sul fuoco e mescolando con un cucchiaio si fa sciogliere lo zucchero.

Quando il liquido diventerà trasparente e inizia a bollire unire il miele e poi il limone, poi continuare a far cuocere a fiamma bassa mescolando in continuazione per circa 20 minuti ( lo zucchero deve caramellare). Quando è pronto, distribuite lo sciroppo negli stampini, fate raffreddare e mettete in freezer.

 

 

Il potere delle erbe

Sono moltissime anche le ricette che si possono preparare con gli infusi di erbe come il sambuco, l’eucalipto o la camomilla che andranno tenute in infusione per almeno 20 minuti. Poi serviranno 2 cucchiai di miele, 8 cucchiai di zucchero di canna e 2 cucchiai di succo di limone. In un pentolino versate lo zucchero e il succo di limone, fate sciogliere senza caramellare e aggiungete poco alla volta l’infuso. In ultimo unite il miele, continuando sempre a mescolare sul fuoco, fino a quando il composto non inizia a caramellarsi. A quel punto spegnete e lasciate raffreddare fino a versarla negli stampini. Quando sono completamente fredde, togliete le caramelle balsamiche dagli stampini.

Una variante possibile è quella con la radice di zenzero. Serviranno 170 grammi di miele biologico, 2 cucchiai di succo di limone e 1 cucchiaino di radice di zenzero grattugiata. Versate gli  ingredienti in una pentola mescolando bene, portatela sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la miscela non inizia a bollire. Togliete il composto dal fuoco e continuate a mescolare fino a quando la schiuma non si riduce, poi rimettete sul fuoco. Quando comincia a solidificarsi spegnete, lasciate raffreddare e versate negli stampini.

Qual'è il tuo peso ideale?

Stitichezza: le cure

Denti bianchi: il segreto

Cure caduta capelli

Rimedi periartrite

Rimedi colite

Unghie gel e smalto

Rimedi amenorrea

Miglior contorno occhi

Cure per la gastrite

Uveite: cause e rimedi

Demenza senile

Brufoli: come eliminarli

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo