Il mal di gola da fumo

 

mal-di-gola-da-fumo

Il mal di gola è un'infiammazione della faringe. Molto spesso questa infiammazione si manifesta subito con dolore durante la tosse e la deglutizione. Tuttavia, una delle cause scatenanti del mal di gola è il fumo: fumare o respirare fumo passivo, come anche lo smog, può irritare le mucose della gola, facendo così aumentare il dolore. Il fumo di sigaretta danneggia soprattutto l’apparato respiratorio, provocando irritazione, aumento del muco, bronchite, asma ed infezioni respiratorie. Tra le sostanze irritanti, l’acido cianidrico, l’acroleina, la formaldeide e l’ammoniaca, provocano seri danni alla mucosa delle vie respiratorie. Quando si fuma troppo si mette alla prova il meccanismo che purifica l’apparato: la gola, nel tentativo di trattenere milioni di particelle di fumo, secerne molto muco che però irrita la gola e che deve essere espulso tramite la tosse.

 

 

Questa tosse, che può essere un fastidio, è in realtà un mezzo per vivere perché aiuta a pulire il meccanismo. Il fumo è anche la causa principale di tumore delle vie respiratorie: cavità orale, faringe e laringe vengono spesso colpite. Il fumo danneggia progressivamente l’apparato muco-ciliare che ha la funzione di rimuovere gli agenti esterni che provocano infezioni batteriche: questo provoca l’insorgenza, sempre più frequente, di fastidi legati alla gola. Maggiore è il numero di sigarette che si fumano e più alto e il rischio di ammalarsi. Una delle malattie di cui un fumatore può soffrire è la bronchite cronica. Il fumo inibisce la funzione respiratoria e il soggetto può ammalarsi di enfisema polmonare, malattia che, col passare del tempo, può diventare invalidante poiché provoca insufficienza respiratoria cronica. E’ scientificamente provato, quindi, che fumare provoca un precoce invecchiamento delle vie respiratorie. Quando si decide di smettere di fumare, la salute certamente ne guadagna. Già dopo un mese, è statisticamente provato, che si riduce notevolmente il rischio di infezioni respiratorie.

 

 

Rimedi naturali per disintossicarsi

Per porre rimedio all’insorgenza del mal di gola provocato dal fumo, i medici consigliano di smettere di fumare e iniziare una terapia disintossicante. Esistono alcune sostanze che assolvono a  questa funzione, come l’acqua, la vitamina B, gli antiossidanti, la crusca e fibre alimentari, probiotici e fermenti lattici.

fuoco di sant'Antonio

fuoco-di-santantonio

Qual'è il tuo peso ideale?

Stitichezza: le cure

Denti bianchi: il segreto

Cure caduta capelli

Rimedi periartrite

Rimedi colite

Unghie gel e smalto

Rimedi amenorrea

Miglior contorno occhi

Cure per la gastrite

Uveite: cause e rimedi

Demenza senile

Brufoli: come eliminarli

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo