Mal di gola e miele

 

miele mal di gola"Il miele è estremamente ricco in antiossidanti (tra cui la vitamina C e flavonoidi, quello più scuro tende ad averne di più) e può avere un qualche ruolo nella lotta contro qualsiasi infezione generata dal raffreddore. Inoltre, è denso e dolce e stimola quindi la salivazione, assottiglia il muco e lubrifica le vie respiratorie superiori" dottor Herman Avner Cohen.

 


Ricco di antiossidanti e dalla comprovata proprietà antibatterica, il miele è l’alleato naturale numero uno per contrastare l’infiammazione della gola (provocata da batteri o virus), tanto da essere stato citato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come rimedio efficace. Grazie alla sua capacità sedativa, il miele è perfetto per calmare la tosse in caso di bronchiti e per lenire e disinfiammare laringe e faringe quando il mal di gola si fa sentire. Non a caso, uno dei rimedi più diffusi sin dai tempi delle nostre nonne, è quello di bere una tazza di latte caldo in cui sia stato fatto sciogliere un cucchiaino di miele. Il prodotto delle api è una vera e propria manna dal cielo. Il suo colore ambrato lo fa sembrare oro liquido tanto che già nell’antichità veniva considerato un magico emolliente. Il miele è ricco di sostanze antiossidanti (che riducono sensibilmente le infezioni), minerali, vitamine e oligominerali, tanto da essere considerato un vero e proprio antibiotico naturale con proprietà antisettiche e mucolitiche. Il segreto del miele sta tutto nel suo gusto tendenzialmente dolce e nella sua tipica consistenza vischiosa, che stimolano la salivazione, sfiammando laringe e faringe, fluidificando il catarro e sedando le eccessive secrezioni di muco.

Come se tutto ciò non bastasse, alcuni componenti del miele sono in grado di contrastare gli agenti patogeni, svolgendo al contempo una potente azione antiossidante dei tessuti e stimolando le cellule del sistema immunitario. Il migliore per liberare le vie respiratorie è il miele d’eucalipto, che grazie alle sue proprietà antisettiche calma la tosse e da sollievo ai bronchi. Siete ancora scettici? Provate una di queste ricette “della nonna”.

 

 

Rimedi naturali contro il mal di gola utilizzando il miele

latte caldo miele mal di gola

Sciroppo
Per lenire la tosse, potete fare un vero e proprio sciroppo da assumere quando necessario. Scaldate in un pentolino circa 500 ml di miele (a fuoco basso, senza portarlo a ebollizione) aggiungendo acqua e il succo di un limone. Mescolate per circa 2/3 minuti e spegnete il fuoco. Aggiungente fettine di limone al composto e lasciate andare per circa un’ora a fuoco lento. Togliete le fette di limone e conservate in frigorifero lo sciroppo così ottenuto.

Miele e Limone
Mischiate succo di limone e un cucchiaino di miele fino ad ottenere una miscela semiliquida da sorseggiare ogni due ore per tenere a bada il mal di gola. Se preferite una bevanda calda, scaldate acqua e succo di limone in un pentolino ed utilizzate il miele come dolcificante.

Miele e Chiodi di Garofano
In un barattolo di miele aggiungente 4/5 chiodi di garofano, noti per il loro potere antidolorifico e lasciateli in immersione per una notte. Il mattino seguente, rimuovete i chiodi di garofano e conservate in frigorifero il miele “rinforzato” così ottenuto.

 

fuoco di sant'Antonio

fuoco-di-santantonio

Qual'è il tuo peso ideale?

Stitichezza: le cure

Denti bianchi: il segreto

Cure caduta capelli

Rimedi periartrite

Rimedi colite

Unghie gel e smalto

Rimedi amenorrea

Miglior contorno occhi

Cure per la gastrite

Uveite: cause e rimedi

Demenza senile

Brufoli: come eliminarli

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo