Mal di gola e Oki in spray o bustine

 

Il mal di gola è uno stato infiammatorio che può comportare dei fenomeni di dolore non indifferente. Utilizzare l’Oki per curarlo è una delle alternative più frequenti.
Ti manca l'aspirina in casa?, Vuoi iniziare ad assumere l’Oki per far fronte al problema del mal di gola? Ecco qualche consiglio per evitare problemi.

 

Mal di gola e Oki: che cosa fare

Prima di pensare di assumere l’Oki contro il mal di gola è fondamentale ricordare che il farmaco viene rilasciato unicamente a fronte della presentazione di una ricetta non ripetibile.
I suoi effetti collaterali a carico soprattutto dell’apparato gastrointestinale hanno infatti reso questa misura - almeno in Italia - di necessaria applicazione.

 

 

Mal di gola e Oki in bustine: come agisce il farmaco

L’Oki è ormai considerato il farmaco antinfiammatorio universale, almeno per quanto riguarda il mercato italiano. La sua azione è considerata fondamentale proprio per questo contro il mal di gola o faringite.
La terapia connessa a questo presidio si distingue per la possibilità di regolare la posologia in maniera molto precisa in base all’età del paziente. Le bustine sono infatti pretagliate al fine di permettere all’utente di usufruire di una dose adatta a un bambino o a un adulto.
Per curare il mal di gola è più adatta la formulazione in polvere, che svolge un’azione blanda ma comunque efficace.

 

Mal di gola e Oki: cosa evitare

Cosa bisogna evitare quando si prende l’Oki per curare il mal di gola? Ecco alcuni comportamenti che è fondamentale non assumere:

- Evitare di esporsi alla luce solare;
- Evitare di bere alcolici;
- Evitare di assumere alimenti che possano irritare lo stomaco o stimolare la defecazione (p.e. caffè a stomaco vuoto);
- Evitare di compiere, nell’immediato tempo successivo all’assunzione, azioni  che richiedano un’efficienza visiva perfetta (p.e. guidare al buio).

L’utilizzo di Oki per curare mal di gola (ma anche per altre patologie) è sconsigliato alle donne intenzionate a intraprendere una gravidanza o che ne abbiano una già in corso.

 

 

Mal di gola e Oki spray

mal-di-gola-okiE' inutile, nonchè dannoso prendere un farmaco forte per curare una banale faringite, ovvero il classico mal di gola. Nondimeno è sconsigliato trascurare il mal di gola, in quanto le conseguenze possono essere bruciori, secchezza e dolori generici alla gola. In nostro soccorso arriva il prodotto Oki Spray in formato flacone da 15 ml, farmaco indicato proprio per stati irritativi ed infiammatori del cavo orofaringeo, sia che si ha dolore o no e stiamo parlando quindi di faringiti, gengiviti e stomatiti. Il principio attivo contenuto nella soluzione, ovvero il ketoprofene sale di lisina attenua l'infiammazione in tempi molto rapidi. Oki Spray va spruzzato (1 o 2 spruzzi) all'interno della bocca per circa 2 o 3 volte al giorno. Il farmaco è controindicato in caso di pazienti affetti da asma bronchiale pregressa, gravidanze e allattamento, ipersensibilità verso il principio attivo o agli eccipienti. Consigliamo sempre di leggere per attentamente il foglietto illustrativo.

 

fuoco di sant'Antonio

fuoco-di-santantonio

Qual'è il tuo peso ideale?

Stitichezza: le cure

Denti bianchi: il segreto

Cure caduta capelli

Rimedi periartrite

Rimedi colite

Unghie gel e smalto

Rimedi amenorrea

Miglior contorno occhi

Cure per la gastrite

Uveite: cause e rimedi

Demenza senile

Brufoli: come eliminarli

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo